Questione di stile


Registratore a bobine con in primo piano un ginocchio con jeans strappato

Fotografia di Primavera Ferrari

Lo studio di uno strumento musicale
o del canto può seguire

percorsi

diversi in base alle esigenze
dettate dal genere e dallo stile.



I differenti generi della musica sono caratterizzati da diverse

tipologie

sonore, timbriche ed espressive, che ne diversificano le tecniche strumentali impiegate.

Non esiste quindi un’unica impostazione tecnica del proprio strumento musicale, voce umana compresa, ma distinte giuste impostazioni ottimizzate per ogni stile, finalizzate alla migliore interpretazione delle innumerevoli pronunce sonore.

Suonare in maniera eclettica richiede quindi non solo sensibilità e una buona cultura musicale, ma anche la padronanza dei molteplici approcci tecnici stilistici.


Principalmente si possono riassumere due visioni didattiche molto differenti: