Frequenza e sessioni di verifica

Tenacia e risultati


ragazza con cuffie e microfono in studio dietro il vetro di regia

Fotografia di Primavera Ferrari

Mettiti alla

prova

supera i tuoi traguardi



Indirizzo dei Corsi

INDIRIZZO AMATORIALE

Prevede la frequenza del solo corso principale
(2 ore a settimana) di strumento o canto e teoria e solfeggio fino al compimento del corso preparatorio, primo e secondo.

Pre

II°

In questo caso saranno rilasciati attestati di promozione ad indirizzo amatoriale.

+ Complementare

Qualora si aggiungano alcune attività complementari saranno rilasciati attestati di promozione ad indirizzo semiprofessionale

Diploma di Compimento Inferiore sarà rilasciato una volta superate le prove del corso preparatorio, primo e secondo (termine del livello amatoriale)

INDIRIZZO SEMIPROFESSIONALE

Prevede una frequenza del corso principale
(2 ore a settimana) fino al compimento del corso terzo
e quarto (compimento medio degli studi) e di almeno quattro ore aggiuntive al mese di diversi corsi complementari affrontati per differenti argomenti
a rotazione trimestrale o semestrale.

III°

IV°

+ Complementare

+ Complementare Bis/Ter

Diploma di Compimento Medio sarà rilasciato una volta sostenute le prove del corso terzo e quarto (termine livello semiprofessionale)

INDIRIZZO PROFESSIONALE

Prevede sia la frequenza parallela dei corsi principali
(2 ore settimanali) fino al compimento del corso quinto, sesto e settimo (compimento superiore degli studi), sia dei corsi complementari (8 ore mensili) per la durata dei corsi superiori.

VI°

VII°

+ Complementare

+ Complementare Bis/Ter

Gli argomenti dei corsi complementari da seguire obbligatoriamente, sono stabiliti in relazione al proprio programma di studio.

Diploma di Compimento Superiore una volta superato il quinto, sesto e settimo corso (termine livello professionale)

Norme di Frequenza

Corsi principali

Ad eccezione del corso di animazione musicale per bambini dai tre agli otto anni, che prevede una sola ora settimanale di frequenza, sono previste due ore settimanali, una di pratica di strumento o canto e l’altra di teoria, per la durata di tutto l’anno scolastico (mese di luglio escluso perché è facoltativo).

L’ora di pratica si effettua con un massimo di due allievi, mentre quella di teoria con un massimo di otto.

Per esigenze didattiche e organizzative, in ogni momento dell’anno l’insegnante è libero di scegliere quali allievi abbinare nella stessa lezione e quali lasciare in ore individuali.

Corsi Interdisciplinari
(sono già inclusi in quelli principali di strumento, canto e teoria):

Per chi già frequenta il corso principale è possibile usufruire facoltativamente di ulteriori ore settimanali senza nessuna maggiorazione di prezzo suonando insieme con altri allievi che seguono regolarmente gli studi di altri strumenti.

Quest’ultima iniziativa prevede una frequenza stabilita di volta in volta dagli insegnanti in base alle differenti esigenze didattiche e organizzative.

A questo scopo saranno dedicate alcune ore di pratica del proprio strumento, che si sommeranno ad altrettante ore impegnate da altri (es. 2h settimanali di pratica condivise da tre o quattro allievi etc.).

Sempre a scopo interdisciplinare l’allievo ha diritto ad assistere gratuitamente, previo benestare della segreteria, ad ulteriori attività di strumento, di canto o di teoria.

Corsi Complementari

S’intendono tutte le attività che impegnano un periodo di frequenza in orari dedicati appositamente all’argomento prescelto.

Possono frequentarli sia gli allievi che già seguono le attività principali ad un costo agevolato (50% in meno), sia quelli che vogliono dedicarsi esclusivamente agli indirizzi complementari.

La durata complessiva di queste attività sarà concordata in base alle differenti esigenze, ma in nessun caso per meno di un trimestre.


La Scuola di Musica prevede che ogni allievo debba partecipare a differenti attività in base alle proprie capacità e disponibilità.

SESSIONI DI VERIFICA

Le Sessioni di Verifica sono relative al proprio programma di studi annuale, ed offrono ad ognuno un valido strumento, capace di far comprendere, in tempo reale, le eventuali lacune da colmare e poter quindi accedere con facilità ai corsi successivi. Si può accedere alle Sessioni di Verifica solo col benestare dei propri insegnanti, che riterranno se l’allievo ha svolto in maniera soddisfacente il programma di studio, per essere in grado di superare la prova.

L’allievo, una volta ritenuto idoneo, dovrà presentarsi alla Commissione di Verifica, dove sarà valutato secondo differenti criteri e gli sarà rilasciato, in caso d’esito favorevole, un attestato di promozione al corso successivo e, solo nel caso di ottime votazioni, riceverà medaglie, targhe e coppe di riconoscimento.

Ogni programma di studio annuale prevede differenti argomenti, sarà l’allievo a decidere se presentare in un’unica sessione l’intero programma o dividere gli argomenti in prove diverse nel tempo.

L’attestato di promozione, che abilita alla frequenza del corso successivo, sarà rilasciato solo al superamento di tutti gli argomenti previsti. Diversamente si rilascia un attestato che certifica il solo superamento parziale del corso. Le sessioni di verifica si riuniscono all’interno della Scuola di Musica Tenzi trimestralmente e sono formate da professionisti e artisti altamente qualificati, interni ed esterni della Scuola.

La Scuola di Musica Tenzi organizza, saltuariamente spettacoli Live dove possono partecipare allievi e gruppi che hanno raggiunto i migliori risultati.

Sessioni in studio di registrazione da effettuarsi al compimento dello studio dei principali brani affrontati durante il corso.

I diplomi non hanno riconoscimento statale e servono solo per certificare il livello raggiunto, scandendo così degli steps da raggiungere.